Anderson ovvero dello scrittore venale

Sherwood Anderson lo adorai tardi.
ANDERSON  le voci del torrenteLessi Winesburg, Ohio e vi trovai grazia e dovrei leggere altro, mi dissi, ma di altro lessi solo un racconto, Le voci del torrente.
Esso tratta un tema delicato per lor scrittori: scrivere bene e vendere bene, cose che mal coincidono (direbbe il lettorefortedellaletteraturaperpochi).
La qualità, infatti, andrebbe messa da parte, pare. Nel senso che il lettore andrebbe assecondato, pare, e non affaticato. Sicché, non si sa cosa ne pensasse Anderson mentre lo scrisse, ma ciò che scrisse lascia poco spazio a considerazioni ulteriori e complesse:

«Quando si scrive per piacere alla gente non si devono toccare certi piccoli anfratti segreti e spesso oscuri nascosti dentro ognuno di noi.»
«Cerca di stare in superficie, vecchio mio. Vai avanti tranquillo.»

Che poi queste parole io le ricordo le scrisse Burroughs, anche:

“Una buona regola è di non cercar mai di far sperimentare a un gran pubblico niente che lui non sopporti di dover comprendere. Non dovete spaventarli a morte, farli saltar su dalle sedie, e soprattutto non dovete sbigottirli.”

E il lettore, al di qua del libro, che ne pensa?
Trattarlo da sprovveduto è il modo più facile per decretare il proprio insuccesso.

CITAZIONI:
Sherwood Anderson, Le voci del torrente, trad. it. di Cristina Stella, Il Melangolo, Genova, 1992, p. 15.
William Burroughs, Il bello e il bestseller, in La scrittura creativa, trad. it. di Giulio Saponaro, Sugarco, Gallarate (VA), 1994 (prima edizione, 1981), p. 73.

(articolo di Antonio Russo De Vivo)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...