Viktor Šklovskij e le parole inflazionate

Quante parole sono proibite!
A dirla giusta, tutte le parole belle permangono in deliquio.
Sono proibiti i fiori, la luna, gli occhi e intere serie di parole che parlano di ciò che è piacevole a vedersi.
E io vorrei scrivere come se non ci fosse mai stata letteratura. Sklovskij Zoo o Lettere non d'amoreScrivere, per esempio, «Stupendo è il Dnepr, quando il tempo è sereno»*.
Non posso: l’ironia si mangia le parole. È necessaria, l’ironia, è il mezzo più facile per vincere la difficoltà di raffigurare una cosa.
Raffigurare ridicolo il mondo è la cosa più facile.
Ed ecco adesso una luna enorme, quasi vera, guarda dentro la mia finestra.
Sulla lunga strada tedesca, tra nudi alberi fioriti un’automobile fugge, nel profondo.
Tutte cose separate l’una dall’altra. La mia casa è lontana.
Permettetemi di essere sentimentale. La vita mi prende in un paese straniero e fa di me quello che fa.”

* Inizio di un celebre brano della Strašnaja mest’ (Una vendetta terribile) di N. Gogol’.

[Viktor Borisovič Šklovskij, Zoo o Lettere non d’amore (1923), trad. it. di Sergio Leone e Sergio Pescatori, Torino, Einaudi, 1979, p. 15]

Annunci

6 comments

  1. Forse in un’epoca come la nostra dovremmo tornare ad interrogarci sul senso dello scrivere (così come sul senso di ogni espressione), come fece Šklovskij in un periodo in cui la capacità di riflessione era senza dubbio maggiore.

    Quell’edizione di Zoo o lettere non d’amore è una specie di cimelio, da conservare gelosamente.

    1. Io piuttosto, accettata l’esigenza di scrivere di ognuno, mi interrogo sul giusto uso delle parole. A qualcuno scrivere riesce naturale e con naturalezza vengono le parole giuste, a qualcun altro invece scrivere riesce laborioso e la naturalezza cede.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...