La scrittura e le idee. Stephen King

“Una volta ho detto che il momento “ho-un’idea-per-una-storia” giunge quando cose molto comuni sono percepite in un modo del tutto nuovo o secondo una nuova configurazione. Questo in genere zittisce la gente perché sembra plausibile. È plausibile ed è parte del momento “ho-un’idea”, ma c’è dell’altro. Non so spiegare cosa sia questo altro, neppure dopo tutti questi anni. Quello che posso dire è che a volte sembra di essere colpiti in testa da un proiettile.”

[Stephen King, Il cuscino di Lovecraft (2004), trad. it. di Gemma Russo, Postfazione a Michel Houellebecq, H.P. Lovecraft. Contro il mondo, contro la vita (1991, 1999, 2005), trad. it. di Sergio Claudio Perroni, Milano, Bompiani, 2016 (I edizione, 2005), p. 159, nota 2]

Annunci

4 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...