amore

Non amate uno scrittore

Da un racconto di François Mauriac a un dolore che vi consiglio di evitare: l’amore per uno scrittore.
Su Zest – Letteratura sostenibile (16 novembre 2016):

Tips di scrittura: Non amate uno scrittore

Annunci

Amore e metafore. Gustave Flaubert

“Lui se l’era sentite dire tante volte, queste cose, che non poteva trovarvi più nulla di originale. Emma era tale e quale a tutte le altre sue amanti; e l’incanto della novità, cadendo a poco a poco come una veste, metteva a nudo l’eterna monotonia della passione che non cambia mai forma, non cambia mai linguaggio. Non sapeva distinguere, lui uomo essenzialmente pratico, la diversità dei sentimenti sotto l’identità delle espressioni. (altro…)

Amore residente. Tommaso Ottonieri

[da un tema di Kelly Joyce]

Amore striscia senza fiato,
E poi si sgonfia senza un grido,

(Adesso vedi che è squagliato,
Solo una scia sotto uno spigolo)

Qualcosa è fermo nella mente,
Scivola dentro come un dito,

(Mai se ne va completamente,
Anche se sai che ora non stride,
più) (altro…)

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi. Cesare Pavese

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi –
questa morte che ci accompagna
dal mattino alla sera, insonne,
sorda, come un vecchio rimorso
o un vizio assurdo. I tuoi occhi
saranno una vana parola,
un grido taciuto, un silenzio.
Così li vedi ogni mattina
quando su te sola ti pieghi
nello specchio. O cara speranza,
quel giorno sapremo anche noi
che sei la vita e sei il nulla.
(altro…)