autobiografia

Assaggi da Carmelo Bene. Five easy pieces + 2 su talento, genio, eros, porno e fisiologia

Il talento fa quello che vuole, il genio fa quello che può.
(p. V)

“Così come subiamo passivamente ogni nostra percezione prenatale, subiremo anche in seguito il significante. Nella recidività della vita, il discorso non apparterrà mai all’essere parlante.”
(p. VI)
(altro…)

Annunci

Salvatore Di Giacomo. Horror

Da oggi è possibile sfogliare o scaricare gratuitamente, dal portale della casa editrice digitale Urban Apnea Edizioni, due testi brevi di Salvatore Di Giacomo, noto ai più per Assunta Spina e per alcuni classici della canzone napoletana.

I testi (Autobiografia e La fine di Barth) sono stati riadattati a un contesto linguistico contemporaneo da Antonio Russo De Vivo.

Tutto qui: (altro…)

Muore suicida con un colpo al cuore. Guy Debord

“In tutta la  mia vita ho visto solo tempi torbidi, lacerazioni estreme nella società, e immense distruzioni. Ho preso parte a questi torbidi. Tali circostanze basterebbero senza dubbio a impedire che il più trasparente dei miei atti o dei miei ragionamenti possa mai essere universalmente approvato. Ma inoltre molti di essi, e lo credo bene, possono essere stati mal compresi.”
(p. 9)

Il mio metodo sarà molto semplice. Dirò ciò che ho amato. (altro…)

Il cerusico

“Il signor Giambattista Vico egli è nato in Napoli l’anno 1670 da onesti parenti, i quali lasciarono assai buona fama di sé. Il padre fu di umore allegro, la madre di tempra assai malinconica; e così entrambi concorsero alla naturalezza di questo lor figliuolo. Imperciocché, fanciullo, egli fu spiritosissimo e impaziente di riposo; (altro…)